PERCHÉ PERDO I MIEI CAPELLI?

Che cosa causa la caduta dei capelli?

La perdita dei capelli può avere molte cause, ad esempio i fattori ambientali, lo stress, la dieta, la contrazione di una malattia o, più comunemente per gli uomini, per ragioni genetiche e ormonali. Una certa quantità di perdita di capelli si verifica naturalmente come parte del ciclo di vita dei capelli, e notare alcuni capelli persi su un pettine, una federa o nel lavandino non è motivo di allarme. In genere si perdono regolarmente fino a 100 capelli ogni giorno, i quali vengono normalmente sostituiti con una nuova crescita. Se però ti rendi conto che stai perdendo più di 150 capelli ogni giorno, dovresti iniziare a preoccupartene e fissare un appuntamento con la Dottoressa Özlem Biçer.

1. Alopecia androgenetica

L’alopecia è un termine tecnico che si riferisce essenzialmente alla caduta dei capelli. L’alopecia androgenetica è la perdita di capelli causata dall’attività ormonale ed è la causa della calvizie vissuta dalla maggior parte degli uomini. Alcuni studi suggeriscono che il 25% degli uomini inizierà a soffrire di alopecia all’età di 30 anni e il 66% degli uomini vedrà la perdita di capelli entro i 60 anni. Questo tipo di caduta dei capelli viene attivato geneticamente e può (occasionalmente) apparire subito dopo la pubertà.

L’alopecia androgenetica può essere istigata dall’azione del DHT (una forma di testosterone, chiamata diidrotestosterone). Il DHT opera in modo di far sì che il follicolo pilifero si deteriori fino al punto in cui non può più produrre capelli.

2. Altre cause

La perdita dei capelli può anche essere causata da stress emotivo, traumi fisici, cattiva alimentazione, gravidanza, farmaci e fattori ambientali. In questa lista rientrano anche i farmaci che influiscono a livello ormonale, quelli per la pressione sanguigna, quelli somministrati per le malattie cardiache e per il diabete. Non sono da dimenticare nemmeno i farmaci usati per la chemioterapia, che sono spesso associati a una perdita di capelli rapida (e temporanea).

Rapida perdita di capelli

Se stai riscontrando una rapida caduta dei capelli, o se i tuoi capelli cadono a ciuffi, chiedi un consiglio professionale ad un medico. La perdita dei capelli può infatti indicare gravi problemi di salute di base.

Perdita di capelli delle donne

Anche le donne sono suscettibili alla calvizie genetica, sebbene sia meno comune rispetto alla popolazione maschile.

Che cosa causa la perdita di capelli femminile?

Sono molte le cause di perdita di capelli nelle donne, che possono andare dalla genetica alla gravidanza.

Come faccio a capire se sto perdendo i miei capelli?

Anche se questa sembra una domanda semplice, non ci sono risposte semplici. Ad esempio contare i singoli capelli non è affidabile, dal momento che anche i capelli sani passano attraverso una fase in cui cadono e poi ricrescono mesi dopo. Quindi solo perché vedi capelli sul cuscino o nel lavandino, non significa che soffri di perdita di capelli permanente.

La verità è che non esiste un modo semplice e affidabile per monitorare la perdita dei capelli. Tutto quello che puoi fare è essere consapevole della tua densità complessiva, di quanto sia facile o difficile vedere il tuo cuoio capelluto tra i capelli, di capire dove riposa l’attaccatura dei capelli e di come tutto questo cambia nel tempo. È troppo facile essere paranoici e ossessivi per la caduta dei capelli, e tutto questo stress non è sicuramente d’aiuto.

Se stai perdendo i capelli a causa di una malattia o stress, potresti riscontrare una rapida perdita di capelli che consiste nella caduta di capelli in gruppi, o l’apparizione di punti calvi sulla sua testa. In questo caso dovresti consultare un medico. La rapida caduta dei capelli può derivare da gravi fattori di base e deve sempre essere esaminata dal medico.

Il nostro miglior consiglio per monitorare i tuoi capelli è quello di scattare foto di te stesso ogni 6-8 mesi e confrontarle. Imposta la sua fotocamera in modo da poter duplicare la stessa posizione, illuminazione e posa quando scatti le foto.

Perdita Dei Capelli: Consigli per la Gestione

  1. Praticare una buona cura dei capelli.
    Molte persone sono sorprese nell’apprendere che l’acconciatura o persino il modo in cui lavano e asciugano i capelli hanno contribuito alla loro caduta dei capelli.
  2. Non interrompere l’assunzione di un medicinale prescritto dal medico.
    Alcuni medicinali possono causare la caduta dei capelli. I medici avvertono che non si deve interrompere l’assunzione di un medicinale prescritto dal medico in caso di perdita di capelli. L’interruzione immediata di alcuni medicinali può infatti causare seri effetti collaterali. Se pensi che un farmaco possa causare la perdita dei capelli, parla con il medico che ha prescritto il medicinale. Chiedi se il farmaco potrebbe causare la caduta dei capelli. Se la medicina sembra essere la causa, chiedi al tuo medico se può sostituirla con un altro medicinale.
  3. Renditi conto che la tua perdita di capelli potrebbe essere temporanea.
    Alcuni fattori nella vita causano la perdita temporanea di capelli. Questi includono malattie, il parto e lo stress. Durante un periodo molto stressante, il tuo corpo può reagire generando più peli del normale per andare in fase di riposo. Il termine medico per questa condizione è telogen effluvium. Durante il telogen effluvium, il corpo perde una notevole quantità di capelli. Per la maggior parte delle persone, i capelli ricominceranno a crescere senza alcun aiuto.
  4. Prendi un appuntamento con la Dr.ssa Özlem Biçer, che può trovare la causa e un trattamento per la caduta dei capelli. Il trattamento per la perdita di capelli e il trapianto di capelli aiuta molte persone a sentirsi meglio. La perdita dei capelli, sia nelle donne che negli uomini, può causare una bassa autostima. Molte persone si sentono poco attraenti e imbarazzate in pubblico. La Dr.ssa Özlem Biçer può offrire soluzioni per aiutarti a sentirti e apparire al meglio.

Contattaci subito online per avere un consulto gratuito da parte della Dottoressa Özlem Biçer. Tutto ciò che devi fare è solamente completare il seguente modulo e premere su “Invia”!

Quando hai cominciato a perdere i capelli?
Perché stai perdendo i capelli?
Soffri di malattie sistemiche?
Hai subito in precedenza una operazione medica?
Fumi?
SiNo
Consumi alcol?
SiNo
Stai assumendo qualche farmaco?
SiNo
Sei allergico a qualche farmaco o all’anestesia?
SiNo
Qualche membro della tua famiglia soffre di calvizie?
SiNo
Mandaci le foto della tua testa frontalmente, di lato, da dietro e dall’alto: